Non so cosa significhi

Io non so cosa significhi innamorarsi.
A volte ha preso la forma di un percorso nel parco
mano nella mano. Con la paura negli occhi che cercano lacrime
Me lo hanno spiegato come qualcosa che prende lo stomaco
E si nutre di ventricoli che vengono sezionati, mentre le vie piovose continuano con pensieri rallentati, da un tempo che sembra non essere tuo
Dicono sia la distanza di un respiro spezzato, quando ti separi e riprendi il tuo corpo
E senti che i tuoi polmoni e il tuo cuore sono rimasti attaccati alla sua vita
Lo descrivono come un barbone che si nutre di scarti, ma un tempo fu principe a cui fu negato un bacio
Vive nelle ranocchie, nei topi, nelle fogne, nelle ville lussuose. Si nasconde e lo si accetta come un buon guardone.
Ha dato libri, vento, salsedine e occhi serrati mentre chi volevamo nostro complice si allontana, in maglione blu da prime brezze al mare.
E ci consegna solo le sue spalle, che avremmo denudato da qualsiasi abito.
Non mi hanno detto quanto bene portasse in dono, quanto male volesse di prezzo, solo acconsentendo o negandosi.
Hanno chiesto pietà per lui. Lo hanno visto morire di fame.
Io non so cosa significhi innamorarsi
Parola da assaporare incrociandosi i sensi, sporcando finalmente le anime.
Potresti spiegarmelo tu.

Powered by Blogger.