L'attesa

Un bottegaio mi ha venduto un'attesa
è bella a guardarsi, scintilla e riflette
mi ha detto soltanto "tienila cara"
mi ha detto di usare il mio tempo per lei
e lei è cresciuta, tenendomi qui
è sempre più bella, fa figli e radici
per sua devozione non faccio più un passo
aspetto paziente, le do la mia vita
avevo due ali che avevano fame
si sono stancate e affondano in terra
piantate nel suolo, vicine all'attesa
han fatto radici, prossime a lei
da tempo sto fermo e guardo per terra
l'attesa si nutre delle mie ali
e loro non vivono, non sanno chi sono
l'attesa si nutre d'amore e di volo
l'attesa si sazia, ti lascia da solo

Powered by Blogger.