You are Here




Sai, esserci non è soltanto una questione di luogo. Vorrei spiegartelo. Esserci è una alchimia. Perchè devi tenere insieme la tua carcassa che ti consente di fare tutto, un corpo che è un veicolo. Ma non basta solo vivere, bisogna esistere. Non dare retta alle stronzate dei guru. Dei coach motivazionali. Quelli ti dicono solo di sorridere con la paresi e di importi un ottimismo che a volte scaricheresti nel cesso. Qui si tratta di una lotta per la salvezza. Come una squadraccia di serie b che non ci sta a retrocedere ancora. Brutti sporchi e cattivi. Esserci è anche fare i conti con quello che si ha e non maledire quello che non si ha. O meglio, ripensandoci, meglio maledirlo. Meglio tirare giù due o tre santi del calendario, un buon bicchiere in compagnia e tirare avanti. Esserci è come quando entri in un museo grandissimo, o in un parco divertimenti. Che tra parentesi a me i parchi divertimenti mi mettono tristezza. Più di un albero di natale il 7 di gennaio. Quando cammini in questi posti, ogni tanto vedi una mappa. Una piantina dove c'è una freccia, indica il punto esatto dove ti trovi. Tu. Sei. Qui. Una espressione che è molto più di un luogo. In quel momento, tu sei lì, con le tue paure, il tuo bagaglio, le lenzuola dei fantasmi passati ben piegate a saziare le tarme e le lenzuola nuove di pacca dei nuovi spettri che ti fanno compagnia. Con le tue gambe che ancora reggono con le giunture da oliare e quella brutta cosa ormai alle spalle. Oppure con qualcosa da affrontare che fa tremare le vene dei polsi. Che un altro al tuo posto altro che sorridere, già maledirebbe tutto il calendario non solo qualche santo. Ma per questo giorno, adesso, in questo museo, in questo parco di divertimenti mica tanto divertente, in questo frullatore senza tappo che devi stare attento al bordo che ti schizza via, adesso sei a posare un attimo la tua valigia, a guardare chi quella valigia la riempie di malattie che affronta col sorriso, di tumori che partono da lontano ma non uccidono e non li si fa passare. In questo momento. Ora. Tu. Sei. Qui.

Powered by Blogger.