Una quotidianità bella da morire





Un sottile filo. Che si svolge piano. Supera ostacoli e maree.
E minacce di tempesta.
Un sottile filo, resiste come una ragnatela, dove si aggrappano i bimbi e ne fanno una altalena.
Pende dal nostro braccio, quell'altalena.
Fa male, ma loro sorridono.
E noi con loro.
Un filo sottile. Che si unisce agli altri.
E mentre mi sorridi
una dolce quotidianità bella da morire
tesse la sua trama.

Powered by Blogger.