E sto bene...






Si cancella tutto col sorgere del giorno
specie i tratti a matita e i libri dimenticati
con le parole sul tavolo del soggiorno
Quando ho visto per la prima volta l'arcobaleno
mi piacque davvero tanto, con una gioia gratis
ma la seconda volta ricordo che non mi piaceva meno
E così il primo amore, così gli amici
E la merenda da mia nonna di pane e sorriso
E così la conquista del giro in bici
Perchè ho gli occhi di chi chiede
Non ho la pupilla che dilatata urla e pretende
perchè ho gli occhi di chi non solo guarda, ma vede
E sto bene, lo dico seriamente
perchè quando nemmeno me ne accorgo
Mi accorgo che sto bene veramente

Powered by Blogger.