Il Campione che non ti aspetti



Per me, nel calcio, questi sono gli acquisti che contano. Molto più di quelli sbandierati. Lo Sporting Lisbona ha appena ufficializzato l'acquisto di Francisco, che a tutti gli effetti è un giocatore biancoverde. Francisco ha 5 anni, sta lottando contro il cancro. E aveva espresso un desiderio, una volta disse che voleva sconfiggere il suo male, anche per giocare per la sua squadra del cuore. Lo Sporting. E la sua squadra del cuore non ha voluto aspettare, anzi. Lo ha acquistato adesso. Proprio così. Il bimbo fa parte della rosa. Avrà il numero 12. Ha avuto una vera e propria conferenza stampa per essere presentato, come un vero, grande giocatore. Il Presidente ha dichiarato: “Siamo felici di assumere Francisco, che avrà il compito di dare il via alla nuova stagione sportiva. È la più grande sorpresa della serata, quella che tutti i tifosi aspettavano. Un rinforzo importante, che sicuramente dimostrerà quello che lo Sporting sarà in futuro. Il club ha alle sue spalle 110 anni di storia ed è grazie a persone come Francisco che ne farà altri 110 come minimo”. Poi Francisco è sceso in campo con i suoi nuovi compagni, accolto da un boato di trentamila persone. E io scommetto fin da ora, che Francisco giocherà e vincerà. Ovunque. Per tanto tempo e insieme al suo Sporting. Altro che campioni sbandierati e banderuole.



Powered by Blogger.