Shaun e il buon odore



Ricordati di lasciare sempre buon odore. Era il modo che aveva mio padre per dire che qualsiasi rapporto, andava chiuso senza rancori o veleni. Mi esortava ad essere in buona fede e comportarmi correttamente. Sappiamo tutti che non è facilissimo e che spesso anche per rancori o ripicche personali non ne siamo capaci. Però è bello, bello non scendere a liti degradanti, bello non parlare male a nuora perchè suocera intenda. Lasciare passare il tempo. Che cicatrizza tutto. Ma non perdiamo il punto. Lasciare buon odore. Un'arte rara che se fatta con disinteresse, porta a risultati balsamici per la propria anima. Ad esempio questo signore qui. Si chiama Shaun Barker. Nel marzo del 2012, Shaun sta giocando col Derby County una partita. Ne è il capitano. Un fortuito scontro di gioco e Shaun si maciulla letteralmente un ginocchio. Niente più legamenti o ossa che abbiano collocazione naturale. La gamba piegata ad L. Un miracolo se tornerà a camminare, dicono i medici. Shaun inizia una riabilitazione paziente e dolorosa. Nel frattempo il calcio si scorda di lui. Che ha sempre avuto una dedizione particolare per il suo ruolo, giocando con un agonismo che non gli ha mai lasciato la maglia intonsa. Shaun ormai si sta rassegnando alla carriera di ex calciatore. Anche perchè gli hanno detto che una partita intera non potrebbe più farla. Un giorno di 4 anni dopo, gli telefona Nigel Clough. Suo ex allenatore, che adesso allena il Burton Albion. Si è ricordato di lui. Shaun quasi commosso, dice che però non sa se può essere utile. Clough gli risponde: "a me serve uno come te, sai che facciamo? Tu entri nelle partite difficili, quelle dove dobbiamo lottare e per dieci minuti, mi spazzi l'area di testa, da qualsiasi palla pericolosa, te la senti?". La risposta? In questa foto. 26 agosto 2016, Shaun sta per entrare alla fine. Il Burton sta vincendo 1-0 e serve lui, a spazzare. Ah, sapete con chi è rientrato vincendo e spazzando 4 anni dopo? proprio contro il Derby. La sua ex squadra. Alle volte la vita, cosa riserva a chi lascia buon odore.

Powered by Blogger.