Dammi un minuto




In un minuto possono succedere tante cose. Un minuto è prezioso, è una nota incastrata nella musica ignobile o armonica dell'esistenza.

In un minuto decollano 58 aerei, nel mondo.
Si creano e distruggono 120 milioni di globuli rossi nel nostro corpo. Non facciamoci il sangue amaro.
116 persone si sposano, felici di farlo. Magari il minuto dopo un po’ meno.
Circa due persone divorziano. Ma non sono quelle che un minuto dopo ci hanno ripensato.
2 milioni e passa di persone cercheranno qualcosa su Google. E si può immaginare con che prevalenza di preferenze.
Si consumeranno 25 milioni di prodotti della Coca cola. Pensate i rutti.
Il sole produce 83,33 terawatt di energia.
Si consegneranno 11.000 pacchi, aspettati da persone che magari ricevono un libro o un sex toy, quindi il minuto dopo, lo passeranno comunque molto più gradevolmente.
83.000 persone faranno l’amore. E qualcuno si chiederà perchè minchia non rientra mai in quel numero.
produrremo 2.468.000 kg di spazzatura, pensando che tanto “se lo butto lì, non cambia un cazzo, va tutto dalla stessa parte”.
Caricheremo 243.000 foto su Facebook, lo chiamano anche “effetto bocca a culo di gallina”, per motivi misteriosi.
Cadranno 1,38 micrometri di pioggia, se li conservassimo, riempiremmo 4,7 miliardi di vasche da bagno al minuto, ma quello accanto a voi non lo sa e continuerà a non lavarsi le ascelle.
Batteranno quasi all’unisono 7 miliardi e passa di cuori, per motivi svariati avranno velocità diverse, ma se soltanto pensate alla poesia roboante del suono, forse cogliete qualche scheggia di bellezza della vita.
6000 fulmini colpiranno la terra, ma nessuno finirà dove pregate tanto che finisca. Non sperateci.
Moriranno 108 persone, altre 144 cambieranno casa. E questo è un po’ come far morire comunque una parte di sè.
258 bambini nasceranno, speriamo fortemente voluti. 258 miracoli in un minuto.
si svilupperanno 250mila neuroni nel cervello di un bimbo in formazione. Poi ne verranno usati molti, molti di meno in maniera assennata, ma quella è un’altra storia.
La terra si farà il mazzo a girare intorno al sole per 1800 km. E nonostante la distanza sarà sempre tonda. E non dimagrirà, per fortuna nostra.
Tutto questo in un minuto.
Pensate che bellezza.
Potremmo coglierne tutta la poesia.

Peccato che quello stesso minuto, qualcuno lo impiegherà per cagarci il cazzo. E così, addio poesia.

Powered by Blogger.